sabato 29 agosto 2009

MIEI


Le femmine raggiungono la perfezione morale a dodici anni e mezzo. Poi inizia il declino.


Tu puoi lasciare e riprenderti dieci volte una donna ma lei ti lascia una volta sola, per sempre.

Una bella ragazza che sappia essere infantilmente comica, è il massimo. Anche a letto.


Se a una donna togli dolcezza e femminilità, cioè i due requisiti che la rendono così attraente per l'uomo, restano quelli che contribuiscono a rovinargli la vita.

L'irrisione da parte di una femmina, fosse anche la propria sorella, è intollerabile per il maschio.


L'uomo conosce solo il piacere del desiderio mentre la donna anche quello del sentirsi desiderata.Forse per questo sembra sempre le manchi qualcosa quando l'uomo ha finito.


Indagare su quel grande mistero che è la Musica, aiuterebbe anche a capire meglio la natura femminile: cioè, perchè le donne non riescono a comporre Musica?



Consapevole indifferenza, non esplicito risentimento: culmine della perfidia femminile per l'amante che ha avuto la debolezza di pentirsi a tempo scaduto.


Scrivere un romanzo è difficile. E' un fatto più di taglio che di cucito.


Il cacciatore imbranato viene irretito in chiacchiere improduttive (o paturnie esistenziali) dalla donna che vorrebbe portare a letto.


Le parole più femminili di una donna a letto : "Fammi quello che vuoi. Faccio quello che vuoi"


Il più "sensuale" di tutti i sensi è l'olfatto : niente evoca più profondamente il ricordo di una donna che risentire il suo profumo


Non sono sicuro che dire le proprie cose (a pagamento) a un analista funzioni meglio che dirle (gratis) a qualcuno.



"Conosci te stesso" ( filosofia greca): non è, grosso modo, la sintesi teorica della moderna terapia psicanalitica?


Nelle cose umane la psicologia è come una spezia che va usata in piccole dosi se no rovina il gusto degli ingredienti principali.


Nel dormiveglia alcuni meccanismi psichici della veglia si disattivano e si hanno nitide e orride sensazioni della morte o dell'infinità del tempo. Fortunatamente ciò causa un brusco risveglio previa immediata riattivazione di quei meccanismi.


Freud era un medico ma il materiale per la sua teoria se lo è preso a piene mani da filosofi e letterati (dai greci a Shopenhauer e Nice, passando per latini, razionalisti, illuministi, eruditi vari).


Non ci sono saggi o romanzi, dopo Freud, lontanamente paragonabili, quanto a raffinatezza e spessore nella trattazione della psicologia umana, a quelli scritti prima che arrivasse la sua teoria.

E' rilassante non sentire più il bisogno di piacere agli altri e dire ciò che si pensa.



L'educazione sessuale equivale ad anticipare ad un ignaro ragazzino, la trama di un film bellissimo, pieno di mistero e suspence e rovinargli la visione.


La solitudine, a differenza della compagnia, non ti delude mai


Alla mensa del comportamento umano i fattori culturali, hanno dietro, come convitati di pietra, quelli naturali.


Gratta, gratta, anche le preferenze politiche vengono dal carattere della persona.

Si nasce affettuosi o aridi, vitali o autodistruttivi, volitivi o pigri, intelligenti o stupidi. I  fattori socioambientali non possono cambiare la natura del carattere, che è innata.


C'è l'assassino seriale con l'infanzia perfetta e quello con le turbe infantili; il dato causa frustrazione agli psicologi che si ostinano a negare il primato del fattore genetico su quello ambientale.

Forse, col condizionamento, si può indurre a reprimere un fattore innato, ad esempio il talento musicale. Ma mai a crearlo, se non è già insito nell'individuo.



Profezia.Tre millenni fa. L' ego smisurato, che porta all'autoesaltazione mistica di pochi uomini di una razza fuori dell'ordinario. Questo è già il segno di un' intelligenza superiore.Convincersi di essere stati scelti da Yavèh. Popolo eletto dall'unico Dio. Agire durante la propria vita come infinitesimo tassello temporale per la realizzazione di una promessa divina(guida dei popoli, luce delle nazioni). Mantenuti per tremila anni riti, tradizioni, legami di sangue in un'esistenza parallela a quella degli altri. Popolo eletto o autoelezione? Rivelazione o volontà? C'è differenza? La stirpe si impone nel mondo quando tutte le altre muoiono. La profezia si compie. L'unico vincitore è il popolo di Giuda (Jehudah). E l'unico Dio, Yavèh, perchè ha mantenuto la sua promessa.


Per duemila anni e più, tutti i popoli hanno sempre diffidato degli Ebrei, cui un antico patto con Dio assicurava il dominio sulla terra.Ora che sono il popolo più influente della terra, tutti temono di dire qualcosa su di loro. Che avessero già capito allora?


C'è una parte di ebrei (intellettuali,cineasti ecc.) che attacca chi, negli altri popoli, esalta quei valori quali radici, tradizioni, legami di sangue che hanno reso tanto forte il loro.


Il legame di sangue che hanno gli ebrei è l'elemento fondante della loro religione e viceversa.


Contro gli ebrei c'è anche l'invidia per chi ha saputo mantenere tradizioni, religione e legami di sangue per tre millenni. Senza mai cercare benevolenza.

Avere, per così dire, il cuore a sinistra e il cervello a destra (io) lascia l'anima in pena. Il contrario invece (sapendoci fare), sistema la vita.


Non è stata ancora fatta una legge per difendere la persona umana dalle leggi?
L'umanità non morirà per le bombe nucleari o per un virus letale ma allorchè le leggi vieteranno qualsiasi distinzione tra gli individui. Come in chimica, le sostanze simili non reagiscono.

Fare di virtù, necessità. Sta alla base di quasi tutte le iniziative umanitarie del nostro tempo.



Se vuoi vincere in Borsa, analizza società, titoli, mercati; studia le fluttuazioni nel breve, medio e lungo periodo. Poi scegli le azioni da vendere e da comprare. Quindi, fa l'esatto contrario.


 Ognuno si metta il cuore in pace: tutti sanno tutto di tutti.


Nel medioevo un re non si sarebbe sognato di mettere dito tra un contadino e sua moglie, suoi sudditi.Ora, per una lite, arriva un'assistente sociale che toglie i figli a entrambi.


La scienza travolge ogni credenza religiosa. Senza dare in cambio nessuna certezza e nessun sollievo.

La Natura si può solo ossservare, non comprendere; da qualsiasi parte La si guardi, e proprio perchè La si può guardare solo da parti. L'essenza della  fisica è metafisica...

La Scienza ha disanimato la Natura e (quasi) eliminato Dio. Le risposte alle angosce che l'uomo proiettava fuori di sè, restano dentro...

C'è chi piange del suo mal. Causa: se stesso.


La sincerità appassionata di sè può mettere a disagio se non si è nella disposizione di ricambiarla.

Intuizione: risultato di uno strabiliante processo di elaborazione di dati consci e inconsci, eseguito in un attimo. L'essenza dell'intelligenza. Ovviamente ciascuno ha un proprio hard disk e microprocessore.

Seguire sempre le ragioni del cuore (la parte più profonda della mente). Quelle dell' intelletto si mettano a disposizione.

E' difficile essere se stessi se agli altri non piace.

E' difficile essere se stessi, se non ti piace

La solitudine è il minore dei mali

Le delusioni sono il miglior rimedio alle illusioni

Cercar di fare diventare tutti buoni con le cattive (come si fa attualmente, con le leggi) non cambierà la natura umana; ci sarà un adattamento che farà diventare tutti più cattivi, ma con le buone .

C'è un solo modo per vincere al Casinò : essere proprietari del Casinò.


Per i banchieri è il lavoro a dipendere dai soldi; per tutti gli altri, il contrario.

Gli avvocati, comunque, vincono.

Ho la certezza che i dentisti si inventino i lavori.

Nessun commento: